Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

    You have declined cookies. This decision can be reversed.

ISBN

Scritto da 
Vota questo articolo
(5 Voti)

ISBN sta per International Standard Book Number, un identificativo internazione del prodotto librario dal 2008 formato definitivamente da 13 cifre in sequenza e costruito come un EAN (European Article Number) per quanto riguarda il codice a barre corrispondente. Fino al 2008, l'Isbn era costituito da 10 cifre che per l'applicazione del codice a barre sui prodotti, però, un algoritmo provvedeva a trasformare in EAN, sempre di 13 cifre.

Spesso, anche negli ambienti specializzati, con evidente ridondanza, si sente parlare di "numero Isbn".

 

isbn symbol

 

L'Isbn deve essere attribuito a ogni opera edita. Se la stessa opera viene pubblicata in due formati diversi, oppure una rilegata in cartonato, per es., e una rilegata in brossura devono essere attribuiti due numeri diversi, così come per edizioni limitate, di lusso, cofanetti, ecc. L'Isbn si conserva uguale nelle ristampe del medesimo volume, anche se di edizioni diverse, rivedute o corrette.

Nelle edizioni elettroniche l'Isbn deve essere messo nella stessa pagina del titolo/frontespizio o se la pubblicazione la prevede nella pagina del copyright. Al libro pubblicato sia in versione cartacea che in e-book dovranno essere attribuiti due diversi codici ISBN. Se l'e-book inoltre è distribuito in diversi formati  (ad esempio kindle, epub, nook, .lit, .pdf, .html) dovrà essere utilizzato un codice ISBN per ogni formato.

Il codice Isbn, opportunamente diviso, deve essere riportato anche nell'interno del libro e lo si trova quasi sempre nel colophon o in una pagina a fine volume che fa ancora funzioni di colophon, inseme al "finito di stampare". Ugualmente importante è mantenere le dimensioni dei rispettivi codici a barre sempre vicine agli standard richiesti, anche se sono tollerabili perché ancora funzionali riduzioni fino al 40% della dimensione prescritta.

La posizione raccomandata per il codice a barre dell'Isbn è la quarta di copertina, nel quadrante in basso a destra, preferibilmente verso il dorso, ma lo si può trovare comunemente, come è naturale, a seconda degli editori, anche in altre posizioni. Le dimensioni raccomandate (fattore di ingrandimento 1) sono mm 37,29 x 22,45 (formato standard), ma su supporti lisci che assicurino una stampa nitida e accurata le dimensioni (fattore di ingrandimento 0,8) possono essere ridotte a 29,83 x 21,01 mm (formato ridotto). Il codice a barre dell'Isbn riporta sempre nella parte alta il codice Isbn scritto con carattere OCR B.

 

 

barcode

 

 

È necessario per garantire facilità di lettura alla penna ottica stampare sempre su bianco il codice a barre, quindi se necessario 'scavare' un rettangolo bianco nell'eventuale fondo colorato e posizionarvi il codice. I colori consentiti per la stampa del codice a barre (perché siano leggibili dallo scanner) sono il nero, blu, verde e marrone su fondo bianco, sempre preferibile, o in alternativa giallo o rosso. I colori non consentiti per il fondo sono verde, blu, marrone, oro, argento e nero, dal momento che non è possibile stampare in negativo il codice a barre. Sul sito www.isbn.it è consultabile la tabella colori.

 

 

Scheda colori isbn 

 

 

In Italia l'ISBN è rilasciato, a pagamento, dall'Agenzia Isbn per l'area di lingua italiana (www.isbn.it) agli editori che ne facciano richiesta. L'acquisto minimo di numeri Isbn è di dieci unità. Il numero di cifre contenute nel blocco editore + libro è sempre uguale a 7. A un minor numero di cifre nel blocco editore corrisponde un più alto numero di codici isbn disponibili e, viceversa, un numero più alto di editori potrà contare su un numero ristretto di codici, anche solo 10 nel caso che il gruppo libro sia costituito da una sola cifra. E infatti piccoli numeri nel gruppo editori sono riservati ai grandi editori che hanno necessità di grandi disponibilità di Isbn.

Letto 8893 volte Ultima modifica il Martedì, 05 Febbraio 2013 13:04
Altro in questa categoria: « Risguardi
Devi effettuare il login per inviare commenti