Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

    You have declined cookies. This decision can be reversed.

Abbreviazioni nomi di persona

Scritto da 
Vota questo articolo
(5 Voti)

I nomi propri di persona non sono in genere suscettibili di abbreviazione. L'accorciamento dei nomi per la formazione di diminutivi (Toto, Nino, Ale, Franci, Betty) è certo cosa diversa dall'abbreviazione. Abbreviazioni nei nomi personali si ritrovano tuttavia numerosi nelle bibliografie, negli elenchi, nei dati tabellari dove spesso scarseggia lo spazio, dove il nome è sempre seguito dal punto e dal cognome per esteso.

Nei nomi di finzione letteraria, taciuti di proposito, spesso è omesso anche il cognome, mentre l'iniziale del nome è preceduta da un titolo. In tal caso l'iniziale del nome può o non avere il punto di abbreviazione:

il signor X, il dottor M., la signora S

In caso di doppio nome, le iniziali, entrambe puntate, saranno battute senza spazio intermedio. 

T.A. Edison

Diversamente si comporta, in maniera dichiarata e consapevole, l'Oxford Manual of Style, che suggerisce invece lo spazio dopo il punto senza distinzioni.

Letto 11404 volte Ultima modifica il Lunedì, 11 Giugno 2012 13:01
Devi effettuare il login per inviare commenti